Progetti

PROGETTI PON

Loghi%20PON%202014-2020%20fsefesr.png

 

Per visualizzare i progetti PON in corso e  già svolti visitare l'apposita sezione presente anche sulla barra laterale sinistra.

SPORTELLO D'ASCOLTO

Lo “Sportello d’Ascolto” è un luogo dove è possibile dialogare con una psicologa ed avere informazioni ed indicazioni :

  • sulla crescita dei bambini e degli adolescenti
  • chiarire i dubbi, affrontare sul nascere eventuali problemi legati alla crescita, i momenti di  crisi e di difficoltà nel processo educativo.
  • dare un senso agli insuccessi scolastici e ai disturbi del comportamento.

 Lo Sportello d’Ascolto concretamente offre:

  • consulenza psicologica;
  • possibilità di confronto;
  • ascolto, aiuto e sostegno nelle situazioni che creano insicurezza e/o difficoltà nel rapporto con bambini e ragazzi.

 Lo Sportello d’Ascolto:

  • è un servizio rivolto agli alunni, ai genitori e agli insegnanti delle scuole dell’Infanzia, Primarie e Secondarie dei Comuni di Balangero, Mathi, Cafasse e Grosso (I.C. di Balangero e scuole dell’Infanzia di Mathi e Grosso);
  • è gratuito;
  • garantisce discrezione e riservatezza.

Si accede allo Sportello d’Ascolto su appuntamento.

RI-SCARPA

 

Con "Ri-scarpa" è possibile contribuire alla raccolta differenziata educando i ragazzi alla tutela e al rispetto dell'ambiente.

Con le scarpe usate è infatti possibile reimpiegare il materiale di cui sono composte per vari usi quali pavimentazioni insonorizzate di palestre o sale riunioni, piste di atletica, giocattoli.

Al progetto collaborano la Provincia di Torino (assessorato all'Istruzione), il Comune di Torino (assessorato alle Risorse educative), l'Ufficio Scolastico Regionale e l'Amiat con il sostegno della Compagnia di San Paolo.

Le finalità di 'Ri-scarpa' sono educative-ambientali, ma sono anche occupazionali-sociali perché il progetto prevede l'impiego di personale per il trasporto, la raccolta, la selezione e l'igienizzazione del materiale; personale che può essere scelto anche tra cittadini svantaggiati e socialmente deboli.

NOI CREATIVI

Interventi mirati al recupero, consolidamento e potenziamento degli apprendimenti e alla valorizzazione dei diversi linguaggi: voce, gestualità, drammatizzazione, suoni, musica, manipolazioni, trasformazioni di materiali, esperienze grafico-pittoriche, multimedialità. La funzione di questi codici linguistici sviluppa il senso estetico, educa alla conoscenza di se stessi, degli altri e della realtà.